Chiedere il rimborso del pagamento di una sanzione amministrativa

  • Servizio attivo

Rimborso di una somma versata erroneamente


A chi è rivolto

A tutti coloro che hanno effettuato erroneamente un pagamento di una sanzione amministrativa

Descrizione

È possibile ottenere il rimborso di una somma erroneamente versata. Può infatti capitare che:

  • si paghi più volte la stessa sanzione amministrativa, per esempio potrebbe essere pagata sia dal conducente che dall'obbligato in solido
  • si versino cifre superiori a quelle realmente dovute.

Il proprietario del veicolo può quindi presentare domanda di rimborso della somma versata in eccedenza, allegando idonea documentazione che attesti il pagamento superfluo.

Il richiedente del rimborso deve:

  • coincidere con la persona che ha effettuato il pagamento
  • essere l’intestatario del conto corrente su cui andrà accreditato l’importo.

Come fare

Per richiedere il servizio è necessario presentare la domanda

Cosa serve

Per presentare la domanda è necessario:

  • Compilare il modulo relativo alla domanda di rimborso
  • Copia del documento d'identità
  • Documentazione attestante i versamenti effettuati

Cosa si ottiene

Rimborso

Tempi e scadenze

La durata massima del procedimento amministrativo è di 30 giorni

Presentazione domanda

Quanto costa

Nessun costo da sostenere

Accedi al servizio

Contattare l’ufficio di competenza

Prenota un appuntamento e presentati presso gli uffici.

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Ufficio Polizia Locale

Piazza Roma, 1 22020 Zelbio (CO)

Argomenti:

Pagina aggiornata il 30/10/2023

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri